notturno musicale by bio .. sassaiola….

0hqdefault

La Fitta Sassaiola Dell’ingiuria

 

Mi sono cari i miei furti di monello
quando rubavo in casa un po’ di pane
e si mangiava come due fratelli
una briciola l’uomo ed una il cane.
Io non sono cambiato,
il cuore ed i pensieri son gli stessi,
sul tappeto magnifico dei versi
voglio dirvi qualcosa chge vi tocchi.
Buona notte alla falce della luna
sì cheta mentre l’aria si fa bruna,
dalla finestra mia voglio gridare
contro il disco della luna.

                                ANGELO BRANDUARDI                                                                                                                                                                                                                                                                                         Mi piace sapermi diverso, piacere perverso che riverso in versi su fogli sparsi, nei capoversi dei giorni persi nei miei rimorsi. Che cosa c’é da aspettarsi da chi come me non sa adeguarsi a sette, mafiette, etichette: se tutti fanno, lui smette? Chi manomette le tette della scultura ne ignora l’amore e la cura, ciocca dopo ciocca mi son fatto ‘sta capigliatura, come un tiranno tra le mura non ho paura. C A P A, no fregatura, monnezza pura, senti che attrezzatura: é la mistura che infuria nella fitta sassaiola dell’ingiuria.

CAPAREZZA…

diurno musicale by bio … mente ….

10689717_792087480838054_2757101656759646708_n

Mente … spudorata-mente … La mente mente quando non riesce a dominare il cuore.

Ognuno, di se stesso, vede quel che vuol vedere.

Il passato ha le sue colpe, il presente ha i suoi talenti, il futuro ha le sue virtù. Vai oltre le colpe, scopri i tuoi talenti e corri alla conquista delle virtù.

Caterina Mangiaracina — con Petras Girdenis



diurno musicale by bio….. il peso della farfalla …

10615415_714006381970588_4093784385034353489_n10635932_726195937418299_6540258295750009722_n

Le ali del pensiero sono l’ascolto, ma ascolta soltanto chi è sceso nelle profondità del cuore, allora si può volare con la ragione ed ascoltare con il peso o forza dell’emozione. Niente è più pericoloso che i pensieri senza emozioni e niente di più nocivo che le emozioni senza ragioni. L’essere maturo quindi sa avere la testa tra le nuvole ma coi piedi per terra: equilibrio perfetto tra cielo e terra.