non sei ciò che sei ma quello che credi di essere..??.

Un giorno un uomo trovò un uovo d’aquila e lo mise nel nido di una chioccia.

L’uovo si schiuse contemporaneamente a quelle della covata e l’aquilotto crebbe insieme ai pulcini.

Per tutta la vita l’aquila fece quello che facevano i polli del cortile pensando di essere uno di loro.

Frugava il terreno in cerca di vermi e insetti, chiocciava e schiamazzava, scuoteva le ali alzandosi da terra di qualche decimetro.

Trascorsero gli anni e l’aquila divenne molto vecchia.

Un giorno vide sopra di sè, nel cielo sgombro di nubi, uno splendido uccello che planava, maestoso ed elegante, in mezzo alle forti correnti d’aria, muovendo appena le robuste ali dorate.

La vecchia aquila alzò lo sguardo stupita.

—Chi è quello?—, chiese.

—È l’aquila, il re degli uccelli—, rispose il suo vicino.

—Appartiene al cielo. Noi invece apparteniamo alla terra, perchè siamo polli—.

E così l’aquila visse e morì come un pollo, solo perchè pensava di essere tale”.*

10 thoughts on “non sei ciò che sei ma quello che credi di essere..??.

  1. Vuoi vedere che anch’io mi credo un pollo ed invece sono un’aquila!Siamo molto più di quello che pensiamo di essere ce ne accorgiamo nei momenti in cui la vita ci mette alla prova.Ciao buon fine settimana

    Mi piace

  2. ciao a tutte…..avevo pensato questo post…cercando di capire (riferito a me) se quello che scrivo rispecchia sempre la mia personalità, oppure se voglio apparire per quello che non sono…a conti fatti sono esattamente quello che scrivo ..quindi ci sono e non ci faccio,questo per chi mi conosce personalmente è facile da verificare un pò meno per gli amici che vengono cordialmente a visitarmi sul mio blog..fatevene una ragione io sono questo nella vita con bregi e difetti che alterna momenti e umori differenti in base alla giornata..( questo lo considero un pregio) perchè non faccio mai la stessa cosa..insomma…. non mi manca la fantasia e la voglia di scoprire sempre cose nuove, questo anche grazie ai post che leggo da voi che mi aiutano tanto…un bacione..

    Mi piace

  3. Ciao Bio,
    LA Verità
    La pelle vestita di perle e coralli
    non ha perso l’odore
    la verità è intatta nelle pupille
    i sorrisi non coprono denti aguzzi
    quello che siamo, siamo.
    GRAZIA

    LA COLOMBA

    Incuriosita de sapé che c’era
    una Colomba scese in un pantano,
    s’inzaccherò le penne e bonasera.
    Un Rospo disse: – Commarella mia,
    vedo che, pure te, caschi ner fango…
    – Però nun ce rimango… –
    rispose la Colomba. E volò via.
    TRILUSSA

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...