strisce di cuoio

 

Copiose lacrime rigano il volto,

gocce di sudore scivolano lentamente

su tutto il corpo

facendosi strada fra gocce di cera

e piccole costruzioni alchemiche

che la cera copiosa ha formato

Le braccia tese

obbligano il busto a proiettarsi

verso di me,

le gambe divaricate,

costrette da robuste funi,

inarcano ed esaltano il ventre.

Le vibrazioni del corpo

tradiscono la tensione,

l’eccitazione, l’attesa.

Il respiro ansioso,

smanioso, affannoso:

la paura ed il desiderio.

Strisce di cuoio

sfiorano la pelle,

la accarezzano,

la fasciano,

disegnando un possibile percorso;

in un complice

segnale d’intesa.

Segnale della fine

o è l’inizio?

Copiose lacrime rigano il volto,

lacrime di piacere,

di estasi,

di appagamento e desiderio.

 

Paulo

8 thoughts on “strisce di cuoio

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...